Contattaci

Lo Studio Associato Muraro si trova in Via Ca' di Cozzi, 12 a Verona


E-mail: info@muraro.ideandum.tanto.cloud
TeI.: + 39 045 8300721
Fax: + 39 045 8348848


Lo Studio Associato Muraro è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle 18,00 con orario continuato


Si riceve su appuntamento
contattaci

Gnatologia

Gnatologia | Verona| Studio dentistico a Verona | Studio dentistico Muraro

Dal greco “gnatos”= mandibola, la gnatologia si occupa per estensione di tutto ciò che riguarda la forma, la funzione, la postura e la sintomatologia delle strutture osteoscheletriche del viso.

Comunemente si indica con il termine “problemi gnatologici”  il dolore aspecifico della muscolatura craniofacciale. Questo dolore può originare da strutture scheletriche, dentali o muscolari. Nella maggior parte dei casi deriva da una malposizione dentale non trattata o trattata in maniera insufficiente, che obbliga la mandibola e l’articolazione temporomandibolare (ATM) a funzionare in maniera sbagliata.

 

Tutto ciò può coinvolgere la muscolatura del collo e delle spalle ed indirizzare erroneamente la ricerca delle cause, scambiando il dolore dell’ATM per dolore alla colonna cervicale o all’apparato auricolare.
In questi casi la terapia gnatologica prevede l’utilizzo di dispositivi riequilibranti la muscolatura detti comunemente bite gnatologici, da portare tutto il giorno o solo la notte a seconda delle necessità, e successivamente l’intervento ortodontico o protesico sulla dentatura per stabilizzare l’equilibrio muscolare ottenuto.

I termini “bruxismo” e “serramento dentale” sono entrati nel linguaggio quotidiano di molte persone che presentano queste parafunzioni. Tutte ricevono sollievo e cura con l’utilizzo dei suddetti bite gnatologici. É però necessaria una attenta diagnosi delle causa che li hanno prodotti.

 

La figura che si occupa di tale disciplina è lo gnatologo.  Figura specialistica che si occupa dell’equilibrio funzionale del cosiddetto apparato stomatognatico con un occhio attento all’equilibrio dell’apparato scheletrico generale e alle conseguenze a carico della postura.

Lo gnatologo, in stretta collaborazione con l’ortodontista, si prende cura delle disarmonie dell’occlusione. L’obiettivo è ripristinare i contatti delle arcate dentali al fine di restituirci un corretto posizionamento posturale.

Contattaci per scoprire di più sul nostro studio!

× Scrivici un messaggio